La Lampada “Taliesin” di Frank Lloyd Wright rivive grazie a YAMAGIWA

YAMAGIWA rilancia la leggendaria serie di lampade 'Taliesin' di Frank Lloyd Wright, celebrando il legame tra architettura organica e light design

Newsletter

NEWSLETTER

Resta in
contatto

Diventa una parte vitale della nostra community: iscriviti alla Newsletter ATMOSFERA.

Registrati

Leggi anche

Highlights

Fondata nel 1923 con sede centrale a Tokyo, YAMAGIWA è una delle principali aziende giapponesi di lighting design. In 100 anni di attività si è specializzata nello sviluppo e nella progettazione di articoli illuminotecnici, attraverso la creazione di proprie collezioni vendute in tutto il mondo, e nella distribuzione sul mercato giapponese di altri marchi internazionali. 

Grazie all’elevata precisione delle tecniche di lavorazione del legno e al know-how dei suoi artigiani, YAMAGIWA è l’unico marchio al mondo ad aver ricevuto autorizzazione della Frank Lloyd Wright Foundation per riprodurre le opere dell’architetto americano; nel 2023 ha rimesso in produzione la serie “Taliesin”.

1. Dettaglio di luce e ombra nella lampada Taliesin

Frank Lloyd Wright: l’Inno all’Armonia tra Uomo, Natura e Spazio

Frank Lloyd Wright (1867-1959) è una delle figure più importanti dell’architettura americana del XX secolo. I suoi capolavori, Fallingwater (Casa sulla cascata) e Guggenheim Museum, sono stati designati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO

Noto per aver coniato il termine “architettura organica, ha sempre sostenuto che la progettazione architettonica dovrebbe creare armonia tra l’uomo e la natura, rafforzando il rapporto tra gli occupanti dell’edificio, la struttura e il paesaggio circostante. 

Il suo stile preferiva spazi interni aperti senza divisori, con soffitti più bassi per creare un maggior senso di comfort spaziale. Ispirato da un approccio olistico, quando progettava un edificio spesso ideava gli arredi e gli apparecchi di illuminazione per completarlo, creando un ambiente esteticamente armonioso per chi lo occupava.

2. Le varie finiture di Taliesin versione da terra

L’eredità di Wright nei Mobili e nell’illuminotecnica

Nel 1955 Wright inizia a concedere in licenza il suo lavoro, creando progetti originali per il Taliesin Ensemble in collaborazione con i principali marchi di design. Questi prodotti si caratterizzano per uno stile raffinato, attraverso l’espressione di un rapporto tra il mondo naturale e quello creato dall’uomo e tra materiale e design.

Nel 1985, la Frank Lloyd Wright Foundation, l’organizzazione fondata per preservare l’eredità di Wright, inizia a ricreare elementi d’arredo ideati dall’architetto, con lo scopo di renderli commercialmente disponibili al pubblico. Nel 1992, YAMAGIWA viene ufficialmente incaricata di esserne licenziataria. Dopo aver esaminato a fondo le lampade originali di Wright negli Stati Uniti, con la piena collaborazione della Fondazione, YAMAGIWA lancia la sua prima lampada Frank Lloyd Wright nel 1993 con il supporto di architetti e designer giapponesi.

3. Particolare della luce nella lampada Taliesin

Omaggio a Wright: La Serie ‘Taliesin’ Brilla al Fuorisalone 2023

A Milano, durante il Fuorisalone 2023, in uno spazio espositivo al Brera Design District firmato dal progettista giapponese Shigeru Ban (Premio Pritzker 2014), l’azienda ha presentato al pubblico internazionale la leggendaria e iconica serie di lampade Taliesin” che secondo Wright erano un omaggio alla luce naturale, rappresentando l’effetto dei raggi del sole e della luna attraverso foglie e rami. 

4. Taliesin da tavolo, ispirata al tetto quadrato della residenza estiva di Wright

I modelli delle lampade sono composti da una serie di scatole rettangolari in legno massello che forniscono alla lampada una composizione scultorea. L’effetto è raffinato e senza tempo, con un’illuminazione morbida, modellata e indiretta, dove sono nascoste le sorgenti luminose e si riduce l’effetto abbagliamento. 

5. Vista della collezione Taliesin alla Milano Design Week 2023

La collezione comprende lampadari e lampade da tavolo, da terra, da parete e anche Taliesin Polygon, uno Special Limited Model firmato dall’architetto giapponese Toyo Ito, che propone una personale reinterpretazione del motivo architettonico di Wright.

Read also..

1b
Nuova luce per il londinese Young V&A: il progetto di Speirs Major Light Architecture
In dialogo con la luce naturale, il lighting garantisce sicurezza e benessere nella grande piazza coperta, oggi cuore pulsante del museo dedicato ai bambini.
Read Article
dario argento
Luce da paura: la fotografia nei film di Dario Argento
Nel corso della sua carriera, il regista romano ha sperimentato e introdotto diverse soluzioni formali che hanno costituito l’essenza del suo stile originale.
Read Article